Di nuovo sola.

Più di prima, se possibile. E nemmeno questi riccioli di nuvole in cielo. Nemmeno questo dolce tepore sulla mia pelle. Nemmeno il pensiero di essere sotto lo stesso cielo.

Nemmeno la gioia di un istante, di una parola. Nemmeno la fortuna di essere qui. Nemmeno tutte le cose belle che mi circondano. Nemmeno i fiori, con i loro dannatissimi colori, nemmeno il vento tiepido, nemmeno le auto che passano.

Nemmeno l’ansia che mi fa sentire viva. Nemmeno il sonno che aiuta a non pensare. Nemmeno l’acqua che scorre sui miei polsi.

Nemmeno la speranza.

Niente, riesce a sollevare quest’animo in pena. Oggi.

Annunci